Ogni giocatore ama la fase di attacco nel baseball, ma il lanciatore..." /> Interni: qualche segreto per la fase di difesa – Baseball Ideas

Allenamenti

Published on October 23rd, 2013 | by Andrea Zanella

Interni: qualche segreto per la fase di difesa

Ogni giocatore ama la fase di attacco nel baseball, ma il lanciatore e la difesa schierata in campo vincono le partite. Questi piccoli segreti aiuteranno te e tuoi compagni a vincerle.

Due punti importanti da analizzare sono la velocità dei piedi e la posizione del guanto.

Consiglio numero 1: come usare la velocità dei piedi

Molti interni che apparentemente sembrano avere un guanto morbido nella presa, in realtà hanno dei piedi veloci che fanno sembrare tutto più semplice. In poche parole il cosiddetto FOOTWORK conta tantissimo.

Di conseguenza migliore sarà il movimento e la velocità dei piedi, più semplice risulterà la presa. Diciamo che la palla va presa prima con i piedi e poi col guanto. Se si riesce ad arrivare sulla palla prima che essa compia qualche rimbalzo imprevisto, di sicuro il margine di errore si abbassa drasticamente. E’ fondamentale anticipare la palla e raccoglierla il prima possibile, anche perché si ha più tempo per valutare la distanza, impugnare la palla al meglio e dosare la giusta forza nel tiro.

Consiglio numero 2: posizione del guanto per ottimizzare la presa

Un altro aspetto importante da non sottovalutare è la posizione del guanto a terra. Bisogna cercare di mantenere sempre il guanto più basso possibile, cercando di far toccare il polso a terra, questo è quello che la mente deve pensare durante la fase di raccolta. Non bisogna però esagerare con questa posizione perché altrimenti si otterrebbe l’effetto contrario. Le foto sotto fanno capire la differenza della posizione. Bisogna cerca di tenere il guanto con un’angolazione di circa 45 gradi rispetto al terreno, per poterlo sfruttare interamente. Se dovesse trovarsi invece parallelo al terreno, fungerebbe da trampolino per la palla e non più da ostacolo. Ricordiamo sempre di avere anche il corpo avanti alla palla, in maniera da creare un ostacolo più grande ed impedire alla palla di passare. Su una palla raccolta in “back hand” il segreto è mantenere le unghie del guanto che strusciano il terreno. Da questa posizione si può reagire meglio su un eventuale rimbalzo.

Posizione del guanto SBAGLIATA

Posizione del guanto CORRETTA

Nel prossimo articolo parleremo di qualche esercizio per aumentare la qualità della difesa degli interni.

Immagine di copertina: datdudebp.com
Fonte e immagini articolo: probaseballinsider.com

Tags: , , , , ,


About the Author

è il secondo componente di baseballideas, gioca a baseball dall' età di 5 anni a Latina! Attualmente è il ricevitore dell' ASD Insieme!



Back to Top ↑
  • Diventa anche tu Fan su Facebook!

  • "Se Baseball Ideas ti piace, o trovi utili i nostri articoli, aiutaci a coprire i costi del sito, oppure offrici solo un caffè! Anche una piccola donazione può fare una grande differenza!" Grazie per il tuo aiuto!